Investire le energie.

 

Se tutte le energie che investi cercando il capro espiatorio dei tuoi fallimenti, se quella forza che investi per polemizzare, contestare, frignare, se tutta quella potenza esprimibile in kilogrammi forza con sui serri le mascelle rosicando perchè qualcosa che non era tuo è andato bene, se tutto quel livore, se tutta quell’energia incontenibile che spendi cercando un nemico o una conferma di quantoseimegliotu, se quella potenza che investi per dire, scrivere, urlare che è tutto una merda, demolire, appuntare, puntualizzare, travisare, litigare, gioire degli errori altrui, pretendere, sorridere mentre qualcuno inciampa, commentare costi quello che costi, in questa costante lagna h24 su internette dove tutti gli altri tranne te sono in errore…
Ecco.
Se tutte queste energie fossero investite per fare qualcosa di positivo, di bello, di creativo, il Pianeta Terra sarebbe un posto meraviglioso.