Frasi da mettere su Facebook per fare i fighi.

I dilettanti giocano per divertirsi quando fa bel tempo. I professionisti giocano per vincere in mezzo alla tempesta.
(Frank Capra)

L’alcool è un liquido prezioso: conserva tutto, tranne i segreti.
(Cary Grant)

La pubblicità oggi sembra basarsi sull’avanzatissimo principio secondo il quale la più piccola unità modulare, se ripetuta in modo rumoroso e ridondante, finirà gradatamente per imporsi. Il principio del rumore viene spinto così fino al livello della persuasione, e ciò corrisponde di fatto alle tecniche del lavaggio del cervello.
(Marshall McLuhan)

I film sono arte, ma anche l’idraulica lo è.
(Clint Eastwood)

Apri la mente o qualcuno potrebbe aprirla al posto tuo.
(Dr. Walter Bishop)

La prova principale della vera grandezza di un uomo è la sua percezione della propria piccolezza.
(Sir Arthur Conan Doyle)

Il marketing è l’apostrofo rosa tra le parole “Quant’è “.
(Walter Fontana)

Normalmente bisogna morire per essere riabilitato.
(Massimo Boldi)

Fallo agli altri come loro l’hanno fatto a te.
(Metallica)

Chiedetevi se siete felici e cesserete di esserlo.
(John Stuart Mill)

Devi cogliere la mela quando la palla al balzo è matura.
(Renato Pozzetto)

A volte l’uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada.
(Winston Churchill)

Raccontare ai giornalisti stranieri la politica culturale italiana non è cosa semplice. Bisogna prima di tutto cercare di non ridere.
(Alberto Ronchey)

Come diceva l’arcangelo Gabriello: mo’ vi lascio e vado nel tinello.
(Mago di Segrate)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *