Ti guasto la festa?

No, niente…
Vorrei soltanto far presente che si “dimetterà” se e quando verrà approvata la “legge di stabilità”.
Me ne vado, ma decido io quando.
Forse la costituzione lo prevede. Bisognerebbe chiedere a Napolitano. Quando si sveglia.
Il testo di quella legge è ancora in evoluzione. Chissà che cosa riusciranno a infilarci dentro all’ultimo minuto. Nel frattempo…
Nel frattempo è boh!
Boh!
Che succede?
Boh!
Poi andiamo a votare?
Sì, ma con il vecchio sistema. E lui sarà di nuovo lì. Forse all’opposizione, ma comunque lì.
Governo tecnico?
Boh!
Secondo me è stato, di nuovo, un genio. Lascerà che sia qualcun’altro a darci le mazzate nei denti che dobbiamo prendere per procura europea.
Ma prima, deve ancora sistemare due o tre cosette.
E metti che butta male, c’è sempre Marina.
No, niente…
Vorrei soltanto far presente che se non si cambia davvero qualcosa, non finirà mai.
Ti segnalo QUESTO articolo, così finisco di guastarti la festa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *