Fumetti al telefono 6

[The names were changed to protect the innocent]

– Ciao, Diè!
– Ciao caro, come stai?
– Così così… E’ un periodaccio, sono un po’ giù.
– Mi dispiace…
– Vorrei un consiglio, sì insomma, sapere che cosa faresti tu al mio posto!
– Dimmi tutto, se posso ti aiuto volentieri!
– Ecco. Ho mandato dei soggetti alla Turbo Bomba Edizioni, per la serie Amerigo Atlantico… Me li hanno bocciati tutti!
– Capita…
– Succede anche a te? Anche a te bocciano dei soggetti per Salamandro?
– Hai voglia!
– Ma tipo quanti? No, perchè, dico… A me ne hanno segati due!
– Nella cartella dei soggetti bocciati ne ho circa una sessantina.
– Ah.
– Ma è una cosa normale, succede a tutti…
– Uh. Sì… No perchè io pensavo di prendere i soggetti per Amerigo Atlantico che mi hanno bocciato e trasformarli in soggetti per Salamandro, tanto le redazioni sono diverse, no?
– Si però…
– Tanto il genere è lo stesso, no? E allora…
– Non è una pratica tanto apprezzata in casa editrice… E comunque Amerigo e Salamandro hanno atmosfere e regole narrative molto diverse. Non sono sicuro che un soggetto pensato per una serie vada bene anche per l’altra.
– Dici?
– Sì… Salamandro tra l’altro ha una continuity molto serrata, hai presente?
– No, non lo leggo.
Click.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *