Frasi da mettere su Facebook per fare i fighi, seconda puntata.

La bellezza non ha nulla a che fare con il sesso.
La bellezza ha a che fare con la bellezza, e il sesso con il sesso.
(Andy Warhol)

Nessuno applaude quando un tenore si schiarisce la voce.
(Les liaisons dangereuses)

Cari amici del Colorado, vi saluto e me ne vado.
(Attribuita a Walter Tobagi)

Vorrei prendere una manciata di belle parole, con le mani, e poi posarle dolcemente su tutto il tuo corpo.
(Marco Biasi)

Nessun problema è tanto grande da doverne fuggire.
(Charles M. Shultz)

Un ateo è un uomo che non ha mezzi invisibili di sostegno.
(Fulton Sheen)

L’ottimista afferma che viviamo nel migliore di mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.
(James Cabell)

Lo zelo è una malattia nervosa che colpisce le persone inesperte.
(Ambrose Bierce)

Per nulla mi inoltro gaio nell’io frattale.
(Ikaro)

Speciale: direttamente dagli anni ’80:
– Ciao da me che sono io
– Vado in cucina, preparo il caffè, mi scotto la lingua e penso a te.
– Se fumi Marlboro, ti amo e ti adoro. Se fumi Muratti, ti amo da matti, se non fumi un bel niente ti amo ugualmente.
– Non far del male perché è peccato, non fare del bene perché è sprecato.

Ho una grande stima di me stesso, tutti quelli che non credono in me, li considero atei.
(Attribuita a Daniele Luttazzi, o a chiunque l’abbia scritta in inglese prima di lui)

Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, ego me baptizzo contro il malocchio.
E con il peperoncino e un po’ d’insaléta mi protegge la Madonna dell’Incoronéta, con l’olio, il sale, e l’aceto mi protegge la Madonna dello Sterpeto, corno di bue, latte screméto, proteggi questa chésa dall’innominéto.
(Lino Banfi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *