Valido per l’espatrio!

Il mio post berlusconico, dove dicevo che quando vincerà me ne andrò da questo paese, ha generato parecchie domande, solidarietà, interesse, varie e collaterali.
A me piacciono le domande. Quando non so rispondere, chiedo a chi ne sa di più. Quindi mi sono fatto due conti. Ho un casino di amici che hanno detto ciao ciao all’Italì e ora vivono all’estero. Più o meno copro tutto il globo, dalle Americhe all’Asia, quasi tutta l’Europa, mi manca qualcuno in Australia e per l’Africa confido nei sei gradi di separazione.
Chi meglio di loro può rispondere ai diversi quesiti che nascono quando inizi a pensare di cambiare aria?
Ho realizzato una serie di interviste, le metterò on line periodicamente qui su Diegozilla, a partire da domani.
Alcune domande saranno uguali per tutti, altre no. Non ho chiesto nulla sui “massimi sistemi”, ho preferito parlare di “piccole cose” e del quotidiano.
C’è anche un’etichetta nuova nuova: Valido per l’espatrio, dove andranno a finire parecchie cose legate all’andarsene da qui, rimanere, si, no, però, eccetera.
Se vivi all’estero e vuoi partecipare alle interviste, scrivimi pure all’indirizzo del blog.
Domani si comincia con la prima intervista: da Berlino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *