La grande cospirazione di Lady GaGa!

Nota introduttiva: Ho tradotto in italiano l’articolo: “Lady GaGa, The Illuminati Puppet”, scritto da The Vigilant Citizen. Lo trovi in originale cliccando qui. Non ho tradotto tutto l’articolo, ma solo le parti per me più interessanti. Dato che di mestiere non faccio il traduttore, mi sono preso alcune licenze. Tipo che quello che ho capito io, magari non è proprio uguale a quello che trovi scritto in inglese.
Ringrazio dibbrutto Buoni Presagi per la segnalazione.

Il simbolismo degli Illuminati che circonda Lady GaGa è così sfrontato che analizzandolo ci si ritrova a sottolineare l’ovvio, al punto che viene da dire: mannò, maddai, è uno scherzo!
Tutta la sua persona (non importa se è parte della costruzione del suo personaggio oppure no) è un omaggio al concetto di controllo mentale, dove la vacuità, l’incoerenza e la vuotezza mentale diventano degli elementi trendy da imitare.

INFORMAZIONI ESSENZIALI PER CAPIRSI MEGLIO
Che cosa si intende per “controllo mentale”?
Priova a cercare: “MK Ultra” per ottenere alcune informazioni di base.
Clicca qui che facciamo prima, Wikipedia basta e avanza.
Chi sono gli Illuminati?
Clicca qui again.

Una conseguenza dell’ Mk Ultra è ufficiosamente denominata: “Progetto Monarch”.
Si tratta di una tecnica di controllo mentale che espone il soggetto ad un trauma così violento che nella sua mente si crea una dissociazione. Nel cervello della vittima emerge una nuova personalità, che viene plasmata ed educata dai manipolatori.
Monarch è un tipo di farfalla.

 

Monarch, farfalla Monarca, il nome del progetto non è stato scelto a caso.
Si dice che durante una traumatica seduta di lavaggio del cervello, il soggetto abbia la sensazione di svolazzare come una farfalla.
La farfalla è una rappresentazione simbolica della trasformazione e della metamorfosi.
Da un bruco a bozzolo (dormienza, inattività) a farfalla (nuova creazione)
Durante la loro rieducazione, pare che i soggetti siano esposti a numerosi simboli come gli alberi, ragnatele, maschere, labirinti, farfalle.
I supercospirazionisti trovano quegli specifici simboli anche in alcuni film della Diseny come il Mago di Oz, nei blockbuster hollywoodiani e nei video musicali. In un ottica dove il tutto diventa parte di un progetto globale di lavaggio del cervello e rieducazione di massa.

Ma che cazzo c’entra tutto questo con Lady GaGa? A me piaaaace un sacco!

La farfalla Monarca è soltanto uno dei tanti simboli che accompagnano Lady GaGa.
Nelle sue immagini e nei suoi video sono mescolati elementi simbolici che appartengono all’occultismo e alle società segrete.
La sua vacuità, il suo atteggiamento robotico e stralunato incarnano tutti i sintomi di una vittima di controllo mentale.
Diamo un’occhiata a ciò che Lady GaGa rappresenta, partendo dalle basi.

IL SUO NOME
In italiano Gaga diventa Gagà, e secondo il dizionario indica: “un bellimbusto che ostenta vanità, eleganza e raffinatezza”. Poco male quindi.
In inglese però, lo stesso termine assume significati inquietanti, come: testa vuota, disordine mentale, maniaco, pazzo, stupido, demente, insano, frivolo, capriccioso, sciocco.
To go gaga: rimabambire. Tornare bambino, forse legato al fatto che Gaga è spesso il primo suono emesso dai bambini che cercano di imitare il linguaggio.
E’ un po’ come se ci fosse una cantante italiana che si chiama: Signora Rintronata. O in slang: Lady Bamba, Lady Rinco, Signora Stordita.
Così il suo nome dice sostanzialmente: Sono una neo-bambina scema e ho la testa vuota.
Questo stato d’animo si raggiunge dopo un lavaggio del cervello eseguito con successo.
Il suo nome è legato anche a Radio Gaga dei Queen. Il video è una grande citazione del film Metropolis di Fritz Lang.
Il film racconta la storia di una donna dalla classe operaia, che è stato scelta da parte dell’elite per dare vita ad un robot, attraverso un mix di scienza e magia nera.
Questo robot diventa un esecutore sexy e seducente, a cui viene dato l’obiettivo di corrompere il ploretariato.
Se fosse girato oggi, il compito del robot sarebbe quello di corrompere i consumatori.

IL SUO LOGO

Un corpo femminile senza testa, un manichino da vetrina, trapassato da un fulmine che esce dai genitali.
Viene focalizzata la mancanza di pensiero cosciente del cantante.
Il fulmine implica che il suo corpo senza pensieri è stato “caricato” con una forza che dà la vita, ed è molto interessante se si considera il fatto che il controllo mentale può essere ottenuto con delle sedute di elettro-shock.

L’OCCHIO ONNIVEGGENTE

L’occhio nella piramide, l’occhio che vede tutto, è il grande sigillo simbolo degli Illuminati.
Tanto per farla breve, per i cospirazionisti gli Illuminati sono la società segreta a cui si devono tutti i mali del mondo.
Uno dei loro simboli, che puoi trovare un po’ dappertutto, è quello che vedi qui sopra.
Testo fondamentale imprescindibile: The Illuminati Saga di Shea e Wilson. Qui da noi è pubblicato dalla Shake Edizioni.
Basta guardare un paio di foto e di video di Lady GaGa per notare come uno dei suoi gesti rituali più tipici sia quello di coprirsi un occhio.
Magari qualcunouno pensa che sia soltanto un gesto cool, o una movenza alla base della sua costruzione come personaggio.
Invece siamo di fronte all’evocazione di uno dei simboli occulti più potenti, l’occhio di Horus, l’occhio onniveggente degli Illuminati.

 

 

 

 

 

 

Questa ultima immagine è molto significativa, conferma il fatto che l’occhio chiuso è utilizzato in un contesto di simbolismo esoterico.
Il suo occhio sinistro è tenuto sulla mano, facendo riferimento alla mano di Fatima.
Inoltre, non si può ignorare la somiglianza di composizione dell’immagina con l’iconografia classica del buon vecchio Bafometto:

 

Qui, nell’articolo originale, trovi anche tutta la sezione video analizzata nel dettaglio.

The Vigilant Citizen, in sintesi, chiude con queste riflessioni:
Lady GaGa incorpora nei sui video, foto e spettacoli simboli che si riferiscono agli Illuminati e al controllo della mente.
Questo aspetto paradossale di Lady GaGa è qualcosa che merita di essere analizzato e capito.
Lady GaGa è un “fame monster” che sta facendo tutto il necessario per essere una superstar internazionale, un vero e proprio un burattino nelle mani degli Illuminati.

Io dico che è tutto molto interessante, però non mi ha spiegato come mai è da ieri mattina che vado in giro canticchiando: roma roma roma gu gu gu trullallà ullallà.
Se mi cresce una frangetta bionda, comincio a preoccuparmi seriamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *