Trenta e Otto anni.

Porcamiseria. Venerdì è il mio compleanno e sono trentotto.
38. Come la febbre.
Dopo i 30, ti giri due volte e passano otto anni. Otto anni che a me sembrano otto minuti. Perché nessuno me lo ha detto?
Eppure ho un sacco di amici più grandi di me.
Quarantenni malefici! Potevate avvisarmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *