Domino

– Signor Scott, abbiamo qui il girato di oggi, se vuole vederlo…
– Oh, sì, bene… Grazie!
– Ecco
– Ricordami per favore le esigenze della produzione, che dopo un po’ non ci ho capito più un cazzo…
– Guinnes del primati.
– Mh?
– La produzione vuole vincere il Guinnes dei Primati come film in cui gli attori si atteggiano da fighi e mantengono immotivate pose da duri per il più lungo tempo possibile.
– Ah, già…
– Ecco le sequenze di oggi.
– Ma perché Keira fa quella faccia?
– E’ la sua faccia da dura, ha imparato a farla in King Arthur, è brava eh!
– Quell’espressione mi sembra un po’ esagerata per il tipo di sequenza…
– Ma è un film da duri!
– Okay ma in questa sequenza deve solo fare il sudoku mentre aspetta il tram!
– E’ un sudoku da duri!
– Ciccio, io me ne intendo di duri, ho girato Top Gun, L’Ultimo Boyscout e Man On Fire, lì si atteggiavano è vero, ma avevano un motivo per farlo!… Aspetta, aspetta, aspetta, ma che cosa sta facendo?
– Legge il giornale…
– E gira le pagine usando un Nunchaku?
– Era sulla sceneggiatura. E’ un film da duri, e i duri quando leggono il giornale girano le pagine così, lo sceneggiatore ce lo ha assicurato!
– Chi?
– Richard Kelly, ha scritto anche quel film là, quello talmente bello a prescindere che è piaciuto a tutti, Donnie Darko.
– Ah, bè allora siamo a posto.
– Trovi che sia poco credibile?
– Già!
– Hai ragione Tony, Keira deve essere più dura. Ho un idea geniale. E se indossasse due paia di occhiali da sole a specchio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *