per Mario Faggella

La notizia della tua partenza mi ha colto all’improvviso, una mail agghiacciante in un newsgroup, un messaggio in un forum con una nota di Boselli carica di dolore.
Ti conoscevo poco, ci siamo parlati forse un paio di volte, e le notizie sul tuo stato di salute me le dava Mauro, in redazione, tra un soggetto e una sceneggiatura, con molto affetto e amicizia si parlava di te.
Ti conoscevo poco, ma questo non alleggerisce per niente il mio stato d’animo.
Buon viaggio, Mario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *