Sogni.

L’altra settimana ho sognato Linsey McKenzie che firmava autografi su un numero della rivista Juggs dedicata a lei.
Lo faceva al bancone della carne dell’Esselunga di via Lorenteggio, ed era triste perchè nessuno la riconosceva, nessuno tranne me.
Questa notte ho sognato di essere in tram con Robbie Williams, giocavamo a far finta di essere in un acquario e guardavamo la città fuori dai finestrini, dando ai passanti i nomi dei pesci in base alle somiglianze.
L’anno scorso, ho sognato Sting che mi regalava una felpa con il cappuccio, me la regalava perchè a lui andava grande e non si addiceva al suo look, era troppo da rapper, secondo lui.
Insomma…
Che cosa cazzo sta succedendo alla mia attività onirica?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *