Validi argomenti di conversazione

Durante le feste a volte capita di ritrovarsi con un sacco di parenti, magari con alcuni di loro ci si vede poco o pochissimo e scarseggiano gli argomenti di conversazione.
Oppure, capita, al cenone di capodanno si conosce una ragazza o un ragazzo, e magari servono alcuni stimoli per la comunicazione, dove magari si cerca anche di fare una bella figura.
Ecco qui una serie di concetti, notizie, materiali da chiacchiera, che possono tornarvi utili in tutte le occasioni, usateli, e farete sicuramente colpo.

Gli antizanzare non le allontanano: ti nascondono.
Lo spray blocca i sensori delle zanzare in modo che non si accorgono che sei lì

È impossibile piegare a metà per più di 7 volte qualsiasi pezzo di carta.

Muore più gente uccisa da asini che da incidenti aerei.

Si bruciano più calorie dormendo che guardando la TV.

Le querce non producono ghiande fino a che non hanno almeno 50 anni.
Il re di cuori è l’unico senza baffi.

Venere è l’unico pianeta che ruota in senso orario.

Le perle si sciolgono nell’aceto.

È possibile far salire a una mucca le scale, ma non farla scendere.

Il verso dell’oca non fa eco, e nessuno ha la minima idea del perchè.

Le tartarughe sanno respirare dal culo.

Un coccodrillo non può tirare fuori la lingua.

In uno studio effettuato su circa 200.000 struzzi, durato più di 80 anni, non si è mai visto uno struzzo mettere la testa nella sabbia.

I porci non possono fisicamente guardare il cielo.

I ratti e i cavalli non possono vomitare.

Se starnutite troppo forte, potreste rompervi una costola.

Se tentate di trattenere uno starnuto, potrete causarvi la rottura di una vena nel cervello o nella nuca, e potreste morire.

Se, contro natura, tenete gli occhi aperti mentre starnutite, potrebbero uscirvi dalle orbite.

L’accendino è stato inventato prima dei fiammiferi.

Nel mondo il 23% dei problemi alle macchine fotocopiatrici sono causate da persone che si siedono sull’apparecchio per fotocopiarsi il sedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *