La verità, vi prego, su Spider!

E’ un’arma di controllo della Cia.
Non può essere altrimenti, deve rilasciare qualche endorfina ipnotica, frutto del progetto MK-Ultra.

Attraverso le carte mette in modo dei meccanismi nelle cellule celebrali che creano dipendenza.

E’ tutta colpa di Ladyzilla, la mia ragazza, un giorno, con aria innocente mi dice:
“Hai mai provato lo Spider?”
E io ci sono cascat0, convinto di essere più forte, più figo e in grado di smettere quando volevo.
Invece, eccomi nel tunnel.
Mi troveranno a giocare a Spider nel cesso della Stazione Centrale?
Spero di no, intanto ho chiamato la clinica Betty Ford, tra due giorni Keith Richards se ne va e mi lascia la sua stanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *