Dampyr 179!

In edicola da oggi, la mia ultima fatica dampyriana, la 29esima storia che ho scritto per quella serie.
Titolo: L’Ospedale Stregato.
Scritto a quattro mani con un bell’uomo che risponde al nome di Samuel Marolla e disegnato da quell’altro bell’uomo che risponde al nome di Alessio Fortunato.
È la prima volta che io e Fortunato abbiamo il piacere di lavorare assieme. Ci conosciamo da un bel po’, ma non era mai capitata l’occasione di unire le nostre forze.
L’abbiamo fatto con questa storia qua.
Una storia tesa, oscura, nebbiosa e piena di sequenze e immagini disturbanti.
Ambientazione ospedaliera, incubi, cosebrutte, scivolando sui brividi canonici del sottogenere: horror ospedaliero. Le atmosfere sono tra Jacob’s Ladder di Adrian Lyne e American Horror Story Asylum, passando horrorificamente tra tutte quelle cose che a me fanno e hanno sempre fatto paura.
Per ora non dico altro, per non spoilerare nulla, semmai ne parleremo ancora tra un paio di giorni.

Per celebrare la mia 29esima storia di Dampyr, che poi sarebbe la 30esima se consideriamo l’albo speciale fuori serie di Riminicomix, qui su Diegozilla abbiamo fatto le cose in grande stile.
La sezione Dampyr del sito è stata sistemata e ben pettinata, se clicchi qui vedi il restyling. (Sì, mancano alcuni episodi, li integrerò poi)
Sulla Pagina Facebook di Diegozilla è stata messa on line una gallery con tutte le cover degli albi passati, con accanto le recensioni, i pareri e le impressioni dei lettori. Clicca qua che ci arrivi.

Il 13 Febbraio, alla Libreria Ubik di Taranto, ci sarà Alessio Fortunato in persona, che presenta il nostro albo, ed espone le sue tavole. Clicca qui per tutti i dettagli e le info a riguardo.

E ricorda:
dolce è il risveglio nel tepore del giaciglio.