Un Maxi Dampyr sotto l’ombrellone!

Quindi, se in spiaggia ti insegue qualcuno con un pennello in una mano e la china nell’altra, è il grandissimo Giuliano Piccininno!
Dice Luca Boschi sul suo blog: “Giuliano, che desidera sempre poter dare il massimo ai suoi lettori, nella simpatica illustrazione si ritrae mentre da libero sfogo alle sue paranoie di perfezionismo…”
Sottoscrivo. Giuliano si impegna sempre al massimo. La soddisfazione per un lavoro ben fatto, è una sensazione personale, interna, ed è la cosa che ci spinge a proseguire in questo mestiere.
Mi dispiace che Giuliano non sia riuscito a sistemare quelle cose che voleva aggiustare, ma nonostante tutto, a quanto pare, la nostra storia su Bomarzo è piaciuta parecchio.
Se clicchi qui, e se clicchi anche qui, ci sono due recensioni sul volume.
Grazie!
Ora vado a preparare il post per presentare il Dampyr di agosto…